PEVERO STAZZU TRAIL

Escursione che permette di apprezzare appieno le meraviglie del territorio, con punti panoramici mozzafiato. Meglio se affrontato con un minimo di allenamento, specie nel tratto che dalla “Spiaggia del Cervo” porta all’incantevole “InstaPoint Costa Smeralda”, da raggiungere con scarponcini da trekking. I meno esperti possono evitare questo tratto senza comunque rinunciare alla bellezza di un percorso meraviglioso, immerso nella natura e con vedute panoramiche spettacolari.

Cala Liccia Start

Il percorso inizia e termina dal parcheggio di Cala Liccia. Lasciata l’auto si percorre la strada asfaltata in direzione Romazzino per 220 mt circa e si prende un comodo sentiero in direzione Lu Rotu.

Nel bosco di ginepri

Ci si immerge subito nella natura, in uno splendido bosco di ginepri, che nel prosieguo si diradano lasciando il posto a cespugli di corbezzolo, lentisco, olivastro, cisto, mirto, fillirea, erica, ginestra,rosmarino, viburno, euforbia.

La macchia mediterranea ed il mare

Dopo circa 1 chilometro di cammino in salita immersi nella vegetazione, si è premiati da una prima splendida vista del mare, con sullo sfondo l’isola di Mortorio.

Lu Rotu

Sito molto caratteristico, con spiazzo dove nel passato si lavorava il grano. Il chicco veniva separato dalla pula lanciando per aria il grano: con l’aiuto del vento il chicco si separava dalla pula.

Le stazioni fitness

Lungo il percorso sono posizionate delle stazioni di fitness, corredate di cartellonistica contenente la descrizione di come utilizzare l’attrezzatura. La prima stazione che si incontra lungo il percorso è denominata Lavanda; l’attrezzo è uno “Stepper”.

La Madonnina

Dopo una discesa immersa nella macchia mediterranea e qualche facile passaggio fra gli scogli si giunge alla Madonnina. La statua rappresenta una copia di una scultura che una mareggiata aveva abbandonato in questa insenatura. Rappresenta ora una meta di devozione mariana.

Monte Zoppu

Dalla “Spiaggia del Cervo” parte il sentiero per escursionisti esperti che conduce alla sommità del Monte Zoppu. Il sentiero non è sempre agevole da individuare. Si viene aiutati da alcuni cartelli e da sassi dipinti con vernice rossa.

L’Instapoint Costa Smeralda

Dopo una salita fra i massi del Monte Zoppu, immersi fra i colori ed i profumi della natura, con panorami spettacolari si giunge alla vetta, che offre una vista a 360 gradi su tutta la Costa Smeralda.
Dopo aver gustato il paesaggio, si ridiscende per lo stesso percorso sino alla “Spiaggia del Cervo” e si risale sino alla stazione di fitness “Lentischio, dove si svolta a sinistra in direzione di “Cala Liccia”. Dopo 170 metri si prende un sentiro sulla destra in direzione “Lu Stazzu”

Lu Stazzu

Dopo circa 600 metri di cammino in un sentiero immerso nella macchia mediterranea si arriva a “Lu Stazzu”, vecchia abitazione di famiglia dedita alla pastorizia. Si possono ancora distinguere un forno costruito con i sassi ed i recinti per il bestiame.
Si scende quindi lungo il sentiero verso est e dopo 150 metri circa si raggiunge la strada sterrata, nei pressi della stazione di fitness “Tamerice”. Si svolta a dsetra, procedendo in direzione “Cala Liccia” e dopo 260 metri ci si trova nei pressi della stazione di fitness “Corbezzolo”.
Segue un gradevole saliscendi e dopo 1.080 metri si raggiunge “Cala Liccia” concludendo l’escursione.